Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali  e del Turismo anche quest’anno aderisce, insieme agli altri Stati Europei, alle Giornate Europee del Patrimonio 2013, ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei. Al fine  di  favorire  la conoscenza  del  patrimonio culturale  italiano verranno  organizzate numerose iniziative sull’intero territorio nazionale e saranno aperti al pubblico gratuitamente tutti i luoghi della cultura statali. Anche la Rocca di Gradara aderisce all’iniziativa e nel giorno 28  settembre l’ingresso sarà gratuito negli orari di apertura giornalieri  8,30-18,30 con orario continuato.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *