A.D. 1445 Gradara: un anno all’Assedio 15, 16 e 17 luglio 2011

Dal 15 al 17 luglio il borgo di Gradara si trasforma in un percorso museale con ricostruzioni di ambienti, allestimenti di botteghe artigianali, spettacoli e figuranti in abito storico che accompagneranno il visitatore nel Medioevo attraverso una “porta del tempo”.

La sensazione sarà quella di venire catapultati nel 1445 e ritrovarsi nel mezzo di un indaffarato e vivace borgo medievale alla prese con le attività di ogni giorno.

spot A.D. 1445 Gradara

Programma

Venerdì 15  luglio
Dalle 18,30 – “La Giostra – Sicilia ” musica itinerante nel borgo
19,00 – I duelli all’arma bianca – a cura delle compagnie d’arme
20,00 – “Te lo do io il medioevo” spettacolo a cura dei Clerici Vagantes
20,30 – “Il tagliapietre” favola raccontata da Ivan Ottaviani
21,00 – I duelli all’arma bianca – a cura delle compagnie d’arme
21,30 –  Il coro di Gradara musica e canti medievali – itinerante
22,00 –“Cantastorie, musiche, danzatori, commedianti e menestrelli…tra favole, satira e frottole” Compagnia “La Giostra -Sicilia”
22,30 –  Corteo storico e spettacolo dei mangiafuoco a cura della Corte Malatestiana di Gradara
23,00 – “Paolo e Francesca nel canto V” esibizione di Ivan Ottaviani
23,30 –“Te lo do io il medioevo” spettacolo a cura dei Clerici Vagantes

Sabato 16  luglio
Dalle 18,00 – “La Giostra” musica itinerante nel borgo
19,00 – I duelli all’arma bianca – a cura delle compagnie d’arme
19.30 – “Parata in do” spettacolo itinerante a cura di “Circateatro” itinerante
20,30 – “Il tagliapietre” favola per adulti e bambini  raccontata e mimata da Ivan Ottavini 2
21,00 –   Alla Corte dei Malatesta –  Esibizione di danze e scherma antiche
21,30 –  I duelli all’arma bianca – a cura delle compagnie d’arme
22,00 – “Strampolata notturna con fuochi” spettacolo sui trampoli a cura di “Circateatro” itinerante
22,30 –   Alla Corte dei Malatesta – Esibizione di danze e scherma antiche
23,00 – “Cantastorie, musiche, danzatori, commedianti e menestrelli…tra favole, satira e frottole” Compagnia “La Giostra” Sicilia
23,30 – “Paolo e Francesca nel canto V” esibizione di Ivan Ottaviani

Domenica 17  luglio

Dalle 18,00 – “La Giostra” musica itinerante nel borgo
19,00 – I duelli all’arma bianca
19.30 – “Parata in do” spettacolo itinerante a cura di “Circateatro” itinerante
20,30 – “Il tagliapietre” favola per adulti e bambini  raccontata e mimata da Ivan Ottavini
21,00 – Alla Corte dei Malatesta –  Esibizione di danze e scherma antiche
21,15 – “Amor mi fa pazziar.” Festival Armonie della Sera  Arie, madrigali, danze e scherzi musicali tra Cinque e Seicento (e oltre). Cortile della Rocca
21,30 – “Paolo e Francesca nel canto V” esibizione di Ivan Ottaviani
22,00 – “Strampolata notturna con fuochi” spettacolo sui trampoli a cura di “Circateatro”
22,30 –   Alla Corte dei Malatesta – Esibizione di danze e scherma antiche
23,00 – “Cantastorie, musiche, danzatori, commedianti e menestrelli…tra favole, satira e frottole” Compagnia “La Giostra” Sicilia – piazzetta malatestiana
23,30 – I duelli all’arma bianca

Dalle ore 19,00 alle 23,00 – Storia Viva: entra nella macchina del tempo e scopri come si viveva nel ‘400

Ecco i quattro percorsi tematici:

  • “Corporazione degli artigiani” Scopri come viveva un artigiano nel Quattrocento. Scegli chi sarà il tuo maestro e impara i segreti della sua arte. “Il codice miniato: la produzione di un capolavoro” un nuovo percorso tematico che seguirà passo a passo tutte le fasi di preparazione dei preziosi codici, dalla produzione della carta, alla miniatura e rilegatura del libro. 19,30-21,00-22,30
  • “Il mestiere delle armi” Arruolati nella milizia cittadina e partecipa all’addestramento di un soldato del corpo di guardia. Fanteria, artiglieria, tiro con l’arco, scherma, il percorso del cavaliere.  19,30-21,00-22,30
  • “La cucina di madonna Monia” Un salto al mercato a comperare il necessario e poi subito in cucina! 19,00-20,30-22,00
  • “Il giardino delle danze”danze, musiche e racconti alla Corte dei Malatesta 19,30

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.