Tenuta del Monsignore

La Tenuta del Monsignore nasce in epoca rinascimentale: l'azienda vinicola nasce infatti con il capostipite fiorentino della Famiglia Bacchini, Antonio, che dalla seconda metà del 1500 prende dimora a San Giovanni in Marignano. Il nome dell'azienda vinicola e del suo complesso risalgono invece alla fine dell'800, anni in cui divenne dimora di campagna del Monsignor Francesco Bacchini. Date le origini, lo stemma di famiglia riprende il giglio fiorentino, e l'assonanza tra in cognome Bacchini e l'antica divinità del vino Bacco, non è casuale ma rispecchia orgogliosamente la tradizione di famiglia. Oggi sono i signori Leo (responsabile dei vigneti) e Sandro Bacchini (enologo della tenuta), a gestire l'azienda vinicola, insieme a Nicoletta, responsabile delle relazioni con i Clienti.

Foto gallery

Vai sul sito della Tenuta del Monsignore