- Gradara - http://www.gradara.org -

Danze antiche A.D.A.

Ill gruppo Danze Antiche di Gradara nasce nell’ottobre 2007 allorquando l’Associazione Danze Antiche (A.D.A.) di Milano organizza nel borgo malatestiano uno specifico corso sotto la direzione artistica della prof.ssa Chiara Gelmetti. Da allora il gruppo opera con il patrocinio del Comune di Gradara ed il sostegno della Pro loco.
Il gruppo è composto prevalentemente da donne che durante questi due anni di corsi e di esibizioni pubbliche hanno consolidato tanto le tecniche di danza quanto la coscienza del periodo storico di riferimento raggiungendo livelli di performance di assoluto rilievo.
Le danze che il gruppo propone sono anche frutto di stage e corsi di perfezionamento svolti sotto la guida mirabile di insegnanti di fama nazionale quali Letizia Dradi, Marco Bendoni e Bruna Gondoni.

Il repertorio

[1]

Il gruppo durante l’esibizione di San Valentino a Palazzo Rubini Vesin

Il repertorio abbraccia i principali tipi di danza in uso in Europa nel corso del Medioevo e del Rinascimento.
Le danze italiane del XV° secolo sono a noi pervenute attraverso i manoscritti di alcuni maestri del tempo quali Domenico da Piacenza, Guglielmo Ebreo da Pesaro e Antonio Cornazaro. Nei loro testi sono descritte principalmente coreografie di Balli e Bassedanze. Le danze italiane del XVI° secolo sono le più
complesse tra le danze rinascimentali. Marco Fabritio Caroso e Cesare Negri sono tra gli autori delle più importanti pubblicazioni dell’epoca giunte sino a noi.
Nel corso delle esibizioni il gruppo propone le danze di seguito riportate in ordine alfabetico:
Amoroso, Anello, Bassadanza Reale, Branle d’ Italia, Branle dei cavalli, Branle delle lavandaie, Colonnese, Cupido, Danse en ronde, Furioso, Gelosia, Lauro, Les bouffons, Passemezzo, Pavana Belli, Petit rien, Schiarazzula marazzula, Tempus transit gelidum, Tesera.
Il tutto è meticolosamente riprodotto con abiti e acconciature d’epoca. Niente e’ lasciato al caso, dagli sguardi seducenti alle espressioni superbe; finanche ogni movimento della danza stessa ha un significato riconducibile a un preciso periodo storico.

Le esibizioni pubbliche

[2]

L’esibizione durante l’Assedio del 2008

La prima performance ufficiale del gruppo Danze Antiche di Gradara si è tenuta il 14 febbraio 2008, giorno di San Valentino, in occasione dell’evento Gradara d’Amare; ma il vero “battesimo del fuoco” è stato durante la manifestazione Assedio al Castello: nelle giornate del 19 e 20 luglio 2008 il gruppo ha animato l’evento con ben otto spettacoli. Da allora il gruppo è inserito permanentemente nella programmazione degli eventi di Gradara quali Giovedì al Castello, Assedio al Castello, Gradara d’amare e Castello di Natale che richiamano nel borgo un numero sempre crescente di turisti da ogni parte del mondo.

[3]

L’esibizione al Teatro Comunale di fine anno

Inoltre, il gruppo è sovente ingaggiato per esibizioni a beneficio di audience prestigiose (giornalisti,
industriali, imprenditori ed altro) e per eventi a carattere privato (matrimoni, cene di lavoro ed altro) a Gradara e nelle zone limitrofi delle province di Pesaro Urbino e Rimini.

Le apparizioni televisive

[4]

Gruppo A.D.A danze antiche di Gradara con Corazon su Domenica 5

Il gruppo ha avuto sin da subito una notevole visibilità sui principali media nazionali e locali con apparizioni, tra gli altri, nei seguenti programmi televisivi di rilievo:
Domenica 5 su Canale 5 Cuochi senza frontiere su Rete 4
Effetto sabato e Linea Verde su Rai 1
Tg regionale su Rai 3.

Vieni con noi…

Il gruppo A.D.A.  di Gradara continua a consolidare le proprie conoscenze artistiche e tecniche della danza partecipando a corsi avanzati e stage di approfondimento durante tutto l’anno. I corsi si tengono a Gradara e possono iscriversi  tutti, sono previste infatti lezioni per   principianti o  per  avanzato, i corsi sono tenuti da Chiara Gelmetti ed  Enrica Sabattini. Per Informazioni Tel. 0541 964115

Molto importanti anche  gli stages   e seminari estivi  di danza e musica antica, scherma  e canto,organizzati  a Gradara dall’associazione A.D.A. Danze Antiche, con la partecipazione di  insegnanti di grande livello nazionale e internazionale come Bruna Gondoni, Marco Bendoni, Letizia Dradi, Lucio Paolo Testi e tanti altri ancora.