Il Medioevo fra noi – “Un gioco di specchi”

Convegno:  Il medioevo fra noi. "Un gioco di specchi" Il 17 e 18 giugno per la 3a edizione de "Il Medioevo fra noi" organizzato dal Dipartimento di studi umanistici dell’Università degli studi di Urbino e dal Polo museale delle Marche, col patrocinio dell’Istituto storico italiano per il medio evo e la partecipazione del Comune di Gradara, l' Associazione culturale Italia medievale e la rivista Medio Evo. Il titolo proposto quest'anno è "Un gioco di specchi", titolo che ben rappresenta il fascino che esercita il periodo medievale. Perché siamo incantati dal medioevo? Quali sono i rapporti tra quel millennio lontano e la sue reinterpretazioni nel mondo di oggi? Nell’affascinante cornice medievale della rocca di Gradara, studiosi emergenti ed affermati dialogano nel segno e nel sogno del medioevo.

Il Medioevo tra noi - Un gioco di specchi Programma

17 giugno

h. 16:00-19:00 Indirizzi di saluto Peter Aufreiter (direttore del Polo museale delle Marche) Maria Claudia Caldari (direttrice della Rocca di Gradara) Filippo Gasperi (sindaco di Gradara) Tommaso di Carpegna Falconieri (Università di Urbino): Un gioco di specchi. Introduzione all’incontro Francesca Roversi Monaco e Maria Giuseppina Muzzarelli (Università di Bologna) conversano sul tema Moda e medioevo Salvatore Ritrovato (Università di Urbino), Bertoldo, il villano immaginario Sonia Merli (Scriptorium - Perugia), I templari sono in mezzo a noi h. 21,00-22,30  Maria Chiara Pepa (Università di Urbino): Il mito di Paolo e Francesca La Resistenza della Poesia: Lectura Dantis scaenica: Inferno V

18 giugno

h. 9,30 Umberto Longo (Sapienza Università di Roma): Medioevo e «terza missione» delle università Stella Losasso (Università di Urbino), Manga e medioevo Riccardo Facchini (Università Europea - Roma) e Davide Iacono (Sapienza Università di Roma) conversano sul tema Il medievalismo in rete Tommaso di Carpegna Falconieri conversa con Gerberto di Aurillac e Walther von der Vogelweide di Feudalesimo e Libertà Federico Fioravanti (Festival del Medioevo - Gubbio): Aspettando il Festival  
Share

Lascia una risposta


Share