- Gradara - http://www.gradara.org -

Notturno alla Rocca con Paolo e Francesca

Passeggiata-notturna-guidata

Si amarono 14 anni.

L’aveva visto per la prima volta a Ravenna.
Attraverso l’uscio aveva scoperto il bel volto di Paolo e  ne era rimasta subito folgorata.
‘Sarà tuo marito’ le era stato promesso con l’inganno, ma Paolo fu sposo solo per procura e Francesca andò in moglie a Giangiotto il fratello basso e sciancato.
E poi… successe quello che le stelle avevano deciso, i due cuori erano destinati ad incontrarsi e ad amarsi.
Galeotto fu il libro: sulle righe della storia d’amore di Lancillotto e Ginevra inciamparono in un bacio che suggellò il loro amore.
Da lì ogni istante in cui Giangiotto era lontano fu prezioso incontro per i due amanti.
Ma anche le mura hanno orecchi ed occhi e gli occhi furono quelli del fratello minore – Malatestino dell’Occhio – che fece la spia al marito tradito.
Per la tragedia il passo fu breve: era il settembre 1289 quando l’incontro clandestino si trasformò nell’omicidio dei due amanti, trafitti dalla spada appuntita di Giangiotto.

E si narra…

che la tragedia ancor oggi, in particolari notti, riviva all’interno della Rocca.
I custodi raccontano di aver visto nella stanza rossa un fascio di luce accompagnato dal rumore di passi strascicati: è Giangiotto che con furore, zoppicando, si avvia verso la stanza di Francesca a scoprire i due amanti.
Ed all’uscita del passagio segreto, se levi gli occhi alla finestra di Francesca, talvolta puoi vedere la tenda ondeggiare e sentire lontano, sommesso, il pianto di lei che cerca il suo perduto amante.

La passeggiata notturna guidata della Rocca il 16 maggio

La tragedia di Paolo e Francesca è la storia più famosa di Gradara, ma il Castello cela al suo interno storie che si sono succedute nei secoli e serba piccoli tesori ed aneddoti che puoi venire a scoprire, in via straordinaria, il 16 maggio con la Passeggiata notturna guidata di Paolo e Francesca, dalle 20 alle 23, in occasione dell’apertura notturna della Rocca.

L’itinerario è su prenotazione.

Per informazioni:

Gradara Pro Loco
Tel. 0541 – 96 41 15
Cell. 340 – 14 36 396
info@gradara.org [1]

Share [2]